Filtra per

Categorie

Categorie

Marca

Marca

Prezzo

Prezzo

  • 14,00 € - 163,00 €

Abruzzo

Ceramiche artigianali dipinte a mano con decori regione Abruzzo

CERAMICHE ABRUZZO:

La storia della maiolica in Abruzzo comincia nel basso Medioevo, quando alla più antica tradizione produttiva di ceramica altomedievale locale, si affianca quella di ceramica rivestita di smalto stannifero; la cosiddetta maiolica, che ha origine nell’ambiente islamico occidentale. Quest'arte possiede origini antichissime, ma è divenuta celebre nel Cinquecento.
L’Abruzzo ci regala moltissimi esempi di pregiato artigianato relativo alla lavorazione della ceramica e furono proprio la buona fattura delle maioliche, le decorazioni vivaci, ma anche l'economicità dei prodotti, dovuta a innovativi sistemi produttivi, che fecero della regione abbruzzese, in particolare del piccolo borgo di Castelli, uno dei centri più famosi e apprezzati per quest'arte.
Intere generazioni di artisti artigiani che tramandano le ricercate tecniche di padre in figlio realizzano, ancora oggi, oggetti unici nel loro genere; inizialmente l’argilla veniva estratta dalle cave, raffinata per essere lavorata, rifinita, cotta ed infine decorata. La cottura era la fase più delicata in quanto i materiali necessitavano di una determinata temperatura ed i forni chiaramente non erano dotati di termometri.
Sono due le province che si possono distinguere per il trascorso legato alla storia della ceramica: quella di Teramo (TE) con la nota Castelli sotto le pendici del Gran Sasso e quella di Chieti (CH) legata alla tradizione ceramista di Rapino, nata alle falde del massiccio della Majella, che grazie alla natura ricca di acqua ed argilla ha favorito la nascita delle botteghe di ceramica.

Filtri attivi