Ceramiche Artigianali

In Italia la produzione di ceramiche artistiche, o di uso comune, ha origini antiche ed ogni regione del nostro paese possiede una sua ceramica caratteristica ed esclusiva  che per tradizione, forme, decorazioni e alto standard qualitativo viene riconosciuta e apprezzata nel mondo.

Il termine “ceramica” deriva dall’antico termine greco “Keramos” che significa “argilla” o “terracotta” ed ha radici che si ricollegano al verbo “bruciare” che si riferisce alla cottura a cui vengono sottoposti i manufatti, difatti in antichità la lavorazione di questi oggetti, ai tempi perlopiù utensili da cucina, avveniva mettendoli a diretto contatto con il fuoco.

Le fasi di lavorazione di questo materiale duttile e maneggevole, implicano una tale quantità di variabili che ogni ceramista, una volta trovato il metodo che più gli si addice, lo applica alla sua intera produzione e lo tramanda alle generazioni successive, perciò ogni “bottega” è caratterizzata da uno stile peculiare ed esclusivo a cui appartiene un'eredità culturale ed artistica.

L’Italia è ricca di città specializzate in questo tipo di produzione, ognuna con il proprio tratto distintivo e riconoscibile.

Filtri attivi